La Spesa Intelligente

Marcello Leoni

 

Marcello Leoni comincia la sua formazione in quella fucina di talenti che è stato “Il Trigabolo” di Argenta (FE), 2 stelle Michelin, dove in 9 anni ricopre tutti i ruoli costruendo una forte personalità sia professionalmente che culturalmente.

Dopo il passaggio di un anno a “Villa Mozart” di Merano, 2 stelle Michelin, approda nel team di Gianfranco Vissani nell’omonimo ristorante (2 stelle Michelin) sul lago di Corbara (Orvieto), dove, in 5 anni, acquisisce disciplina e rigore oltre ad una forte esperienza umana e professionale che lo porteranno anche in Giappone come referente del grande cuoco italiano.

Nel 1998 si sente pronto per una cucina tutta sua e scommette su se stesso quando rileva un’antica trattoria ai confini di Bologna, “Il Sole” di Trebbo di Reno, dove, nel giro di un anno conquista la prima stella Michelin.

Dal 1998 al 2010 partecipa a numerosi eventi di alta cucina, è intervistato su numerose trasmissioni e riviste di settore ed è docente presso le scuole di cucina di maggiore pregio nazionale come ALMA di Gualtiero Marchesi, l’Università Enogastronomica di Slow Food e la Scuola del Gamber o Rosso.
Nel 2016 il travolgente amico Luca Gardini lo invita a collaborare ad un progetto ricco di contenuti, di stimoli e di passione. Così, con il fratello Gianluca e l’amico Luca inaugurano la “Casa di Mare” a Forlì, un luogo magico dove si cucina solo pesce a filiera corta e di stagione e si beve seguiti dal grande Gardini.

Iscriviti alla Newsletter

 

Rimani aggiornato su tutte le novità di Eurospin
iscrivendoti alla newsletter.

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, la società Eurospin Italia S.p.A. titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.