• 2 fette di pane raffermo
  • 1 grosso porro
  • 2 confezioni di TOFUBURGER ALLE ZUCCHINE
  • 4 pomodori secchi sott’olio
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 striscia di scorza di limone non trattato
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 lime
  • olio extra vergine d’oliva
  • fior di sale
  • pepe

1. Ammorbidite il pane in una ciotola d’acqua, lasciatelo gonfiare e strizzatelo molto bene. Sbriciolatelo con le mani, poi amalgamatelo con un trito fine di aglio, prezzemolo, pomodori secchi, capperi e scorza di limone. Aggiungete un filo d’olio, mescolate e spalmate il composto in uno strato consistente sopra i tofuburger; dividete ciascuno in 4 spicchi.

2. Separate le foglie del porro dal cuore; affettate quest’ultimo e scottate le foglie per 3 minuti in acqua bollente; scolatele e tagliatele in porzioni di 10 cm circa di lunghezza. Avvolgete ogni spicchio di tofuburger in 1 pezzo di foglia di porro e dividete ogni porzione a metà con un taglio diagonale. Infilzate 2 spicchi di tofuburger su un lungo spiedino, alternandoli con una fetta di cuori di porro.

3. Cuocete gli spiedini in padella con un filo d’olio, finché sono dorati. Serviteli con qualche grano di fior di sale, una macinata di pepe e spicchi di lime.